Buonalettura.org
Dicembre 02, 2020, 11:15:07 *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: SMF - Just Installed!
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Il presente forum è stato spostato all'indirizzo buonalettura.org/comunita
home (4K)
autori (4K)
biblioteca (3K)
letture (2K)
buonalettura
Il presente forum è stato spostato all'indirizzo buonalettura.org/comunita
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: L'Avvolgo... tra meraviglia e orrori  (Letto 4048 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
peps
Newbie
*

Karma: 0
Messaggi: 1


Mostra profilo E-mail
« inserito:: Febbraio 04, 2010, 04:40:37 »

L’Avvolgo è il romanzo che inaugura DAGON. Ispirata dal titolo di uno dei racconti più famosi di Howard Phillips Lovecraft, questa nuova collana di narrativa fantastica, ideata da Gemma Lanzo Editore, cercherà di mettere in luce scenari onirici sorprendenti creati da autori dotai di particolare inventiva.
Le vicende di Evòl, commessa in un negozio di dischi di un piccolo villaggio a poche miglia da Londra, vi trascineranno in mondi onirici spaventosi che conducono ad una dimensione alternativa post-apocalittica (o Inferno?), dove i pochi sopravvissuti sono costretti a rinunciare alla luce del giorno e devono costantemente difendersi da mostri deformi che abitano le fogne… ma questo è solo l’inizio! L’Avvolgo è un’opera complessa che coniuga teorie scientifiche e creatività. L’autore riorganizza il libero flusso dei suoi pensieri in scenari metafisici e surreali, dando vita ad un racconto in cui suspense, enigma, mistero e battute d’arresto, mantengono alta la tensione narrativa. Infrangendo la solidità della “realtà” oggettiva, sdoppia i personaggi, dipinge visioni fantastiche, crea fratture temporali e spazi multidimensionali, mettendo in luce i limiti della nostra capacità di conoscere, decretati anche dalle scienze. Autore Postmoderno, erede e partecipe del proprio tempo, elabora il disorientamento dell’uomo contemporaneo di fronte alla dicotomia tra il progresso tecnologico e scientifico che globalizza il mondo e la tensione emozionale che ogni singolo essere umano porta ancora nel profondo del proprio essere. Dove è la verità? Il relativismo che sbanda l’individuo si riversa in una descrizione elastica che utilizza il Pastiche, il Citazionismo, l’Intertestualità, i giochi linguistici, l’interruzione, la fantasia/fantascienza, la virtualità. Leggendo questo racconto avrete l’impressione di guardare un film, è scrittura per immagini scandita a ritmo di musica e questa ha un ruolo importante nella vita dei personaggi che popolano il racconto, ed è quasi come se le note dei Depeche Mode, dei The Cure, dei Sonic Youth e di altri, facessero da sfondo a quest’opera.

Autore: Giuseppe Fanelli
Titolo: L’Avvolgo
Collana: Dagon
Formato: 12,5x19,5
Pagine: 144
ISBN: 970.88.904002.6.1
Uscita: Marzo 2010

Giuseppe Fanelli è nato a Taranto nel 1982. Laureando in Ingegneria Civile presso il Politecnico di Bari, è redattore di Moviement: collana di cultura cinematografica, edita da Gemma Lanzo Editore, per la quale ha scritto articoli e saggi.
Interessato al blues e alla musica underground, è autore di alcuni progetti musicali e lead singer dei Le Munro Apartment. 

Registrato
Nica
Bookcafe
Hero Member
***

Karma: 17
Messaggi: 4245



Mostra profilo WWW
« Risposta #1 inserito:: Febbraio 06, 2010, 12:25:33 »

 bravo Benvenuto anche a te, Giuseppe!
Registrato

Gianni
Global Moderator
Hero Member
*****

Karma: 24
Messaggi: 5222



Mostra profilo WWW
« Risposta #2 inserito:: Febbraio 06, 2010, 09:50:21 »

Ciao Giuseppe ...  ciao
Registrato

"È meglio insegnare a pescare piuttosto che regalare un pesce"
PC da zero
Blog da zero
Mai dire solo foto
twitter/pcdazero
giovanna
Hero Member
*****

Karma: 27
Messaggi: 1919



Mostra profilo WWW
« Risposta #3 inserito:: Febbraio 07, 2010, 09:47:45 »

Buongiorno Giuseppe, buona giornata ciao
Registrato

Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.12 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!